Investimento responsabile

Adottare un approccio a lungo termine è più importante che mai. Significa abbracciare la sostenibilità nelle nostre decisioni d’investimento quotidiane, nella titolarità attiva e nelle pratiche di reporting.

Verso una forma di capitalismo più responsabile

Con oltre 200 anni di esperienza nel campo degli investimenti, Pictet è abituata a pensare a lungo termine. Così facendo, consideriamo non solo le esigenze e i desideri della generazione attuale, ma anche quelli delle future. Per sviluppare soluzioni d’investimento sostenibili servono lungimiranza, tempo e buone doti di fondo. Il mondo è in continua evoluzione e noi dobbiamo cambiare il modo con cui guardiamo all’investimento nel suo complesso.

play video

Una platea sempre più numerosa di investitori - dai provider professionali di fondi pensione ai genitori che risparmiano per l’istruzione dei figli - si aspetta che i gestori degli investimenti incorporino nel loro processo decisionale i criteri ambientali, sociali e di governance, a fianco delle metriche finanziarie tradizionali.

La comunità degli investitori è una forza molto importante per per determinare un cambiamento in positivo, guidare il progresso e finanziare le nuove tecnologie. Pictet e molti dei nostri clienti allocano il capitale in modo da finanziare l'economia reale, avendo a cuore le esigenze delle generazioni future. Stiamo sviluppando un approccio più ampio all’investimento, realizzando un processo migliore e più robusto in grado di fornire rendimenti sostenibili elevati.

Per Pictet, misurare e condividere l’impatto dell’investimento è cruciale per fornire la trasparenza che fa la differenza tra l’autentica integrazione e la semplice spunta di una casella. A tal fine, stiamo concretamente integrando gli aspetti ambientali, sociali e di governance (ESG) nei nostri processi d’investimento e nelle pratiche di risk management e reporting, con riflessi anche a monte nella nostra ricerca economica e analisi finanziaria.

1980 - L’era del valore per gli azionisti

L’ambiente e la società vengono in secondo piano dopo il profitto.

2020 - L’era del capitalismo responsabile

Un nuovo sistema di creazione di valore. Le nostre economie operano nell’ambito dei confini della società e dell’ambiente e le esternalità devono essere totalmente internalizzate.

2000 - Creazione di valore condiviso

Una dimostrazione del fatto che le esternalità negative ambientali e sociali delle attività economiche non possono più essere ignorate.

I rischi di sostenibilità

Le entità del Gruppo Pictet integrano i rischi di sostenibilità nel processo decisionale degli investimenti, nella consulenza per gli investimenti e nella consulenza assicurativa per i prodotti da esse gestiti attivamente, tenendo conto delle specificità dei prodotti e dei servizi e delle normative applicabili a livello locale. Nelle nostre attività di analisi e ricerca finanziaria, di investimento, di risk management e di servizi di consulenza, attribuiamo particolare importanza all’inclusione di dati ambientali, sociali e di governance di elevata qualità nella valutazione degli emittenti societari. A questo proposito abbiamo sviluppato una scorecard ESG proprietaria che fornisce un giudizio focalizzato sui rischi e le opportunità ESG. La nostra scorecard ESG è basata su una attenta selezione degli elementi e dei dati più significativi in quattro pilastri: corporate governance, prodotti e servizi, rischi operativi e controversie. Analogamente, nella selezione dei gestori esterni affrontiamo sistematicamente le problematiche ESG con i nostri partner d’investimento e ove necessario incoraggiamo i miglioramenti delle pratiche attuali. Abbiamo sviluppato un apposito questionario ESG in merito all’impegno dei nostri partner d’investimento in materia ESG, al livello dell’integrazione ESG nei loro processi e nella loro operatività nonché alle problematiche di reporting e di trasparenza. Pictet & Cie (Europe) S.A. e le sue succursali applicano i princìpi fondamentali relativamente alla condotta d’impresa responsabile, con particolare attenzione per la strategia aziendale dell’impresa in cui si investe, il team manageriale dell’impresa e la sua leadership effettiva, la sua solidità finanziaria, la sua struttura del capitale, la valutazione equa dei titoli emessi, i rischi e le opportunità di sostenibilità e gli effetti negativi degli investimenti sulla società e/o l’ambiente.

Pictet ESG Scorecard

I principali effetti negativi

Pictet & Cie (Europe) S.A. considera i principali effetti negativi delle decisioni d’investimento sui fattori di sostenibilità nelle sue attività di gestione di portafoglio e di consulenza per gli investimenti, ove pertinenti, tramite una combinazione di decisioni di gestione di portafoglio, attività di azionariato attivo ed esclusione degli emittenti associati a condotte o attività controverse. Pictet & Cie (Europe) S.A. e le sue succursali sono pertanto al lavoro per migliorare il quadro di riferimento interno in linea con il Regolamento (UE) 2019/2088 sulle comunicazioni collegate alla sostenibilità nel settore dei servizi finanziari, integrando gradualmente la considerazione degli effetti negativi sull’ambiente e la società nel loro processo di due diligence, unitamente ai relativi rischi finanziari e ai relativi rischi di sostenibilità.

Read full statement

Favorire l’investimento responsabile

Oltre ad aderire ai principali standard di settore stabiliti da terze parti, Pictet si avvale della sua influenza anche per forgiare il cambiamento. Siamo impegnati a favore dell’investimento responsabile e vogliamo avere un ruolo attivo nell’incoraggiare la finanza sostenibile. Il nostro settore deve essere orientato verso un pensiero più inclusivo riguardo alle persone, al Pianeta e ai portafogli d’investimento, elementi inestricabilmente collegati nel lungo periodo. I nostri sforzi riguardo al patrocinio sono focalizzati su aree cui attribuiamo particolare importanza, e nelle quali possiamo apportare la nostra competenza per fornire input di valore ai nostri partner.

Maggiori informazioni

 

Prodotti e soluzioni responsabili

Non-ESG investing

Investments that do not consider ESG factors (1).

ESG integrated investing

Investments that consider ESG factors (1) as an additional lens.

ESG binding

Investments that consider ESG factors (1) and promote environmental and social characteristics.

Positive impact

Investments that consider ESG factors (1) and target activities that contribute to environmental or social objectives.

Impact-first

Social and environmental return focused (charitable giving , philanthropy catalytic, social, finance) with no (or limited) financial return.

(1) ESG Factors: Sustainability risks and Principal Adverse Impacts

Politica di esclusione

Asset russi

L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia continua a causare sofferenze umanitarie in tutto il mondo. I nostri pensieri vanno a tutti coloro che stanno subendo un impatto diretto. Restiamo anche pienamente consapevoli e impegnati sia verso i nostri obblighi fiduciari nei confronti dei nostri clienti che le nostre obbligazioni secondo il diritto internazionale.

Per questi motivi, i team d’investimento di Pictet non acquistano più asset russi e non ne raccomandano più l'acquisto. Le vecchie posizioni, che hanno perso considerevolmente valore, continuano a essere detenute, ma per effetto dei controlli sui capitali è attualmente pressoché impossibile vendere gli investimenti esistenti. Desideriamo sottolineare che in generale Pictet non offre finanziamenti commerciali o prestiti alle imprese. 

Monitoreremo attentamente questa situazione in evoluzione. Le ripercussioni di questa tragica guerra rimango fluide.  Continueremo a valutare prudentemente le nostre opzioni alla luce delle sanzioni internazionali e degli obblighi fiduciari nei confronti dei nostri clienti. Per quanto riguarda i combustibili fossili siamo impegnati a supportare attivamente la transizione verso una economia a basse emissioni di carbonio e ottenere l’azzeramento delle emissioni nette di gas con effetto serra entro il 2050, e se possibile prima, assicurando nel contempo che le nostre azioni non forniscano alcun mezzo per finanziare una aggressione così ingiustificata e riprovevole.

Carbone termico

Le miniere di carbone termico hanno una limitata capacità di decarbonizzazione e corrono un rischio elevato di divenire uno stranded asset. Escludiamo pertanto categoricamente da tutti i patrimoni gestiti le imprese che generano una percentuale significativa dei ricavi (>25%) da tale settore. Stiamo inoltre esplorando una azione aggiuntiva nell’ambito del nostro Climate Action Plan che verrà pubblicato nel corso dell’anno. Questo comprenderà un rafforzamento delle nostre richieste di engagement, un chiarimento sul nostro processo di escalation e una maggiore trasparenza riguardo a entrambi questi punti per i produttori di elettricità.

Armi controverse

A partire dal 2011 il Gruppo Pictet applica una rigorosa politica di esclusione delle aziende coinvolte nelle armi controverse da tutte le sue strategie a gestione attiva. Queste armi possono ferire in modo indiscriminato o sproporzionato, e il loro utilizzo è vietato o strettamente limitato dalle convenzioni internazionali*. Nell’ambito di questo impegno, ad agosto 2018 Pictet - che è membro del board di Swiss Sustainable Finance (SSF) - ha avviato una iniziativa in collaborazione con SSF finalizzata ad escludere i produttori di armi controverse dagli indici e benchmark principali.Queste esclusioni, se venissero incorporate nelle regole di costruzione degli indici, aumenterebbero l’attrattività delle imprese coinvolte in tali attività e promuoverebbero una maggiore trasparenza.

*Convenzioni internazionali
Mine antipersona: Convenzione di Ottawa (1999) 
Munizioni a grappolo: Convenzione di Oslo (2010)
Armi biologiche e chimiche: Protocollo di Ginevra del 1925, Convenzioni sulle armi biologiche (1975), Convenzione sulle armi chimiche (1997)
Armi nucleari: Trattato di non proliferazione delle armi nucleari (1970)

I provider degli indici devono riflettere le pratiche e le aspettative degli investitori.
— Eric Borremans, Head of Environmental, Social and Governance, Pictet Asset Management

Come Pictet incorpora l’investimento responsabile

Wealth management — Investire responsabilmente

Incorporando gli aspetti dell’investimento responsabile in tutte le fasi della nostra catena di valore, permettiamo ai nostri clienti di avere una comprensione approfondita delle problematiche di sostenibilità collegate alla gestione del loro patrimonio.

Maggiori informazioni

Asset management - Un partner responsabile

Crediamo nel capitalismo responsabile e seguiamo un approccio olistico che tiene conto delle complesse interazioni tra economia, società e ambiente, nella convinzione che le considerazioni ESG possono aiutare a prendere decisioni d’investimento a lungo termine migliori per i nostri clienti.

Maggiori informazioni

Asset services — Promuovere la trasparenza

Siamo profondamente convinti della necessità di adottare e promuovere l’investimento sostenibile nell’ambito del nostro settore. Abbiamo pertanto incluso le metriche ESG nelle nostre pratiche di reporting, sia nella documentazione cartacea che nel nostro programma online Pictet Connect.

Maggiori informazioni

Confirm your selection
By clicking on “Continue”, you acknowledge that you will be redirected to the local website you selected for services available in your region. Please consult the legal notice for detailed local legal requirements applicable to your country. Or you may pursue your current visit by clicking on the “Cancel” button.