Documenti contenenti le informazioni chiave – Procedura di reclamo

Il Regolamento UE relativo ai documenti contenenti le informazioni chiave per i prodotti d’investimento al dettaglio e assicurativi preassemblati (packaged retail and insurance-based investment products – PRIIP) e la Legge federale sui servizi finanziari (LSerFi) della Svizzera ci impongono di comunicare ai nostri dove presentare reclamo in caso di inottemperanza agli obblighi ine materia di PRIIP o alle disposizioni della LSerFi.

Emittenti

A seconda dell’emittente, un reclamo su un prodotto finanziario nell’ambito di applicazione di tale regolamento può essere presentato come di seguito riportato.

Banque Pictet & Cie SA

I reclami sulla condotta di una persona che fornisce consulenza sul prodotto o lo vende possono esserle presentati direttamente.

I reclami su un prodotto o sulla condotta dell’ideatore possono essere presentati per iscritto a Banque Pictet & Cie SA, 60, route des Acacias, 1211 Ginevra 73 , Svizzera, o inviati all’indirizzo e-mail ptscompliance@pictet.com.

Banque Pictet & Cie SA,
Hong Kong Branch

I reclami sulla condotta di una persona che fornisce consulenza sul prodotto o lo vende possono esserle presentati direttamente.

I reclami su un prodotto o sulla condotta dell’ideatore possono essere presentati per iscritto a Banque Pictet & Cie SA, succursale di Hong Kong, Compliance Department, 9/F Chater House, 8 Connaught Road, Central, Hong Kong, o inviati all’indirizzo e-mail  HKB_issuing_products@pictet.com.

Pictet Bank & Trust Limited

I reclami sulla condotta di una persona che fornisce consulenza sul prodotto o lo vende possono esserle presentati direttamente.

I reclami su un prodotto o sulla condotta dell’ideatore possono essere presentati per iscritto a Pictet Bank & Trust Limited, P.O. Box N-4837, Bayside Executive Park, Building No. 1, West Bay Street and Blake Road, Nassau, Bahamas, o inviati all’indirizzo e-mail ptscompliance@pictet.com.

Pictet & Cie (Europe) SA

I reclami sulla condotta di una persona che fornisce consulenza sul prodotto o lo vende possono esserle presentati direttamente.

I reclami su un prodotto o sulla condotta dell’ideatore devono essere presentati prima a:

Pictet & Cie (Europe) SA
Complaints
15A, Avenue J. F. Kennedy
L-1855 Lussemburgo.

La banca risponderà entro 1 (un) mese a tutte le questioni sollevate dal cliente.

Quando le verrà recapitato il reclamo, entro 10 (dieci) giorni lavorativi a decorrere dalla data in cui le è pervenuto, la banca spedirà al cliente una lettera peraccusare ricevuta, ad eccezione dei casi in cui possa essere risolto entro tale lasso di tempo.

Qualora tutte le questioni sollevate non possano essere risolte entro 1 (un) mese dal ricevimento del reclamo, la banca fornirà al cliente una risposta interlocutoria.

Se quest’ultimo non si ritenesse soddisfatto della risposta o non l’avesse ricevuta, potrà inviare il reclamo alla direzione della banca con la dicitura “All’attenzione del Segretario generale”.

Nel caso in cui, dopo aver presentato reclamo alla direzione della banca, entro un mese dalla data di ricevimento non avesse ricevuto risposta o non si ritenesse soddisfatto, il cliente avrà un anno di tempo, a decorrere dalla data di presentazione del reclamo alla banca, per inoltrarlo alla CSSF (Commission de Surveillance du Secteur Financier) per posta all’indirizzo 283 route d’Arlon, L-2991 Lussemburgo, per via telematica utilizzando l’apposito modulo disponibile sul sito www.cssf.lu o per e-mail a direction@cssf.lu.

Distributori

A seconda del distributore, un reclamo su un prodotto finanziario nell’ambito di applicazione di tale regolamento può essere presentato come di seguito riportato.

Pictet & Cie (Europe) SA

I reclami sulla condotta di una persona che fornisce consulenza sul prodotto o lo vende possono esserle presentati direttamente.

I reclami su un prodotto o sulla condotta dell’ideatore devono essere presentati prima a:

Pictet & Cie (Europe) SA
Complaints
15A, Avenue J. F. Kennedy
L-1855 Lussemburgo.

La banca risponderà entro 1 (un) mese a tutte le questioni sollevate dal cliente.

Quando le verrà recapitato il reclamo, entro 10 (dieci) giorni lavorativi a decorrere dalla data in cui le è pervenuto, la banca spedirà al cliente una lettera peraccusare ricevuta, ad eccezione dei casi in cui possa essere risolto entro tale lasso di tempo.

Qualora tutte le questioni sollevate non possano essere risolte entro 1 (un) mese dal ricevimento del reclamo, la banca fornirà al cliente una risposta interlocutoria.

Se quest’ultimo non si ritenesse soddisfatto della risposta o non l’avesse ricevuta, potrà inviare il reclamo alla direzione della banca con la dicitura “All’attenzione del Segretario generale”.

Nel caso in cui, dopo aver presentato reclamo alla direzione della banca, entro un mese dalla data di ricevimento non avesse ricevuto risposta o non si ritenesse soddisfatto, il cliente avrà un anno di tempo, a decorrere dalla data di presentazione del reclamo alla banca, per inoltrarlo alla CSSF (Commission de Surveillance du Secteur Financier) per posta all’indirizzo 283 route d’Arlon, L-2991 Lussemburgo, per via telematica utilizzando l’apposito modulo disponibile sul sito www.cssf.lu o per e-mail a direction@cssf.lu.

Pictet & Cie (Europe) SA,
London Branch

I reclami su un prodotto o sulla condotta dell’ideatore possono essergli presentati direttamente.

I reclami sulla condotta di una persona che fornisce consulenza sul prodotto o lo vende devono essere presentati prima a:

Pictet & Cie (Europe) AG, succursale di Londra
Head of Compliance
Stratton House, 6th Floor
5 Stratton Street, London
W1J 8LA, UK.

I reclami possono essere anche verbali. La procedura di inoltro dei reclami scritti è disponibile su richiesta.

Qualora non fossimo in grado di proporgli una soluzione di suo gradimento, il cliente ha inoltre la facoltà di presentare reclamo direttamente al Financial Ombudsman Service, Exchange Tower, London E14 9SR. Per ulteriori informazioni sul Financial Ombudsman Service si rimanda anche al sito www.financial‑ombudsman.org.uk. Ciò non pregiudica il suo diritto di ricorrere a qualsiasi altro ente normativo competente o altro organismo analogo.

Pictet & Cie (Europe) SA, succursale de Paris

I reclami su un prodotto o sulla condotta dell’ideatore possono essergli presentati direttamente.

I reclami sulla condotta di una persona che fornisce consulenza sul prodotto o lovende devono essere presentati prima a:

Mr. Jean-Baptiste Douin, Managing Director
Pictet & Cie (Europe) SA,succursale di Parigi
34, Avenue de Messine
75 008 Paris

La banca accuserà ricevuta di qualsiasi reclamo entro 10 (dieci) giorni lavorativi adecorrere dalla data in cui le è pervenuto. I reclami verranno trattati entro un massimo di:

- 2 (due) mesi per altri prodotti e servizi.

I reclami relativi a operazioni effettuate dalla banca, estratti conto o documenti di altro genere dovranno esserle presentati per iscritto non appena saranno stati ricevuti o non appena la banca sarà venuta a conoscenza dell’operazione oggetto del reclamo e comunque entro e non oltre 2 (due) mesi, salvo diversa indicazione contenuta nelle disposizioni in materia di conti titoli e di deposito. In assenza di contenziosi o reclami entro il suddetto termine, tali operazioni saranno ritenute approvate dal cliente.

Eventuali danni derivanti da reclami tardivi saranno a carico del cliente.

Talune informazioni messe a disposizione dalla banca, soprattutto riguardo alla valutazione delle attività sul conto, potrebbero essere eventualmente basate sudati forniti da terzi. In tal caso dovranno essere considerate a titolo esclusivamente indicativo e non saranno da intendersi come una conferma della banca o un attestato dell’esatto valore dello strumento finanziario in questione. La banca declina pertanto qualsiasi responsabilità riguardo alla qualità o alla pertinenza delle stesse.

In caso di difficoltà relative alla gestione del conto del cliente, ai servizi fornitidalla banca, ai contratti con essa sottoscritti o all’applicazione di tali Condizioni generali, o qualora il cliente non sia soddisfatto della risposta al suo reclamo, quest’ultimo potrà ricorrere al mediatore della Fédération bancaire française (FBF) o dell’Autorité des marchés financiers (AMF), le cui decisioni saranno dirimenti ai fini della risoluzione della controversia.

La banca ha creato un sistema volto ad armonizzare le modalità di gestione dei reclami e a garantire parità di trattamento, mettendo a disposizione le risorse e le competenze necessarie.

Tuttavia, qualora il cliente non si ritenesse soddisfatto della risposta al suo reclamo, potrà presentare ricorso al mediatore dell’FBF o dell’AMF ai recapiti di seguito riportati.

Percontattare il mediatore dell’FBF:

(i) scrivere al seguente indirizzo:

Monsieur le Médiateur
CS 151
75422 Paris Cedex09

(ii) compilare l’apposito modulo disponibile sul sito "https://lemediateur.fbf.fr" (alla voce "Saisir le médiateur").

Per contattare il mediatore dell’AMF:

(i) scrivere al seguente indirizzo:

Madame la Médiatrice
17, place de la Bourse
75082 Paris Cedex 02

(ii) compilare l’apposito modulo disponibile sul sito http://www.amf-france.org/Le-médiateur-de-l-AMF/Présentation (alla voce  Saisir le Médiateur").

Il mediatore non potrà esaminare la controversia se non si sarà tentato prima di risolverla in via amichevole con la banca. Egli ha il compito di raccomandare soluzioni volte a comporre le controversie che gli vengono presentate e di emettere una decisione, in linea di massima, entro 90 (novanta) giorni dall’inoltro della domanda di mediazione. La presentazione di quest’ultima interrompe il termine di prescrizione. Le conclusioni e le affermazioni del mediatore non potranno essere prodotte né invocate in un procedimento legale in mancanza di accordo tra le parti.

La mediazione è a titolo gratuito per il cliente (ad eccezione dei costi previsti ai paragrafi 3 e 4 dell’articolo R. 612-1 del Codice del Consumo francese).

Pictet & Cie (Europe) SA, succursal en España

I reclami su un prodotto o sulla condotta dell’ideatore possono essergli presentati direttamente.

I reclami sulla condotta di una persona che fornisce consulenza sul prodotto o lo vende devono essere presentati prima a:

Client Service (serviciocliente@pictet.com)
Calle José Ortega y Gasset, 29
28006 Madrid

A tali fini, la lingua in cui il cliente potrà presentare reclami e avanzare pretese nei confronti della banca sarà lo spagnolo, fatto salvo quanto altrimenti concordato tra le parti.

Pictet & Cie (Europe) SA, succursale de Monaco

I reclami su un prodotto o sulla condotta dell’ideatore possono essergli presentati direttamente.

I reclami sulla condotta di una persona che fornisce consulenza sul prodotto o lo vende devono essere presentati prima a:

Pictet (Monaco)
Villa Miraflores
2, avenue Saint Michel
98000 Monaco

La banca accuserà ricevuta dei reclami presentati per lettera o e-mail entro 10 (dieci) giorni lavorativi. I reclami verranno trattati entro un massimo di:

– 2 (due) mesi per altri prodotti e servizi.

Fatti salvi altri termini più brevi indicati nelle Condizioni generali (con particolare riferimento alla conferma di operazioni), i reclami relativi a operazioni effettuate dalla banca, estratti conto o documenti di altro genere dovranno essere presentati per iscritto e indirizzati alla banca non appena saranno stati ricevuti o non appena si sarà venuti a conoscenza dell’operazione oggetto del reclamo, e comunque entro e non oltre un mese dalla data di ricevimento. In assenza di obiezioni o reclami pervenuti entro il suddetto termine, tali operazioni saranno ritenute approvate dal cliente.

Fatte salve le disposizioni di cui sopra, il cliente non potrà avviare azioni legali né sollevare obiezioni in merito a operazioni effettuate sul conto corrente o al contenuto di estratti o documenti di altro genere relativi a operazioni sul suddetto conto decorso il termine di un anno dalla data di ricevimento oppure dall’eventuale invio per via elettronica o telematica di tali conti odocumenti. Il termine è prorogato a cinque anni per i clienti che sono persone fisiche o enti privati senza scopo di lucro.

Eventuali perdite o danni derivanti da una mancata azione tempestiva del cliente sarann a suo carico.

Talune informazioni messe a disposizione dalla banca, come il valore delle attività sul conto, potrebbero essere basate su dati forniti da terzi. In tal caso dovranno essere considerate a titolo meramente indicativo e non saranno daintendersi come una conferma della banca o un attestato dell’effettivo valore dello strumento finanziario in questione. La banca declina pertanto qualsiasi responsabilità riguardo alla qualità o alla pertinenza delle stesse.

Pictet & Cie (Europe) SA, succursale italiana

I reclami su un prodotto o sulla condotta dell’ideatore possono essergli presentati direttamente.

I reclami sulla condotta di una persona che fornisce consulenza sul prodotto o lo vende devono essere presentati prima a:

Pictet & Cie (Europe) SA, succursale italiana
Reclami
Corso Vittorio Emanuele II, 95
00128 Torino, Italia

La banca risponderà entro 60 (sessanta) giorni a tutte le questioni sollevate dal cliente.

Una volta ricevuto il reclamo, gli spedirà entro 10 (dieci) giorni lavorativi una lettera di conferma, ad eccezione dei casi in cui possa essere risolto entro tale lasso di tempo.

Qualora tutte le questioni sollevate non possano essere risolte entro 60 (sessanta) giorni dal ricevimento del reclamo, la banca fornirà al cliente una rispostainterlocutoria.

Se quest’ultimo non si ritenesse soddisfatto della risposta o non l’avesse ricevuta, in caso di controversia in materia di servizi bancari, avrà il diritto di ricorrere all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF). Il cliente non può rinunciare a tale diritto e ha sempre la possibilità di esercitarlo, anche in presenza di clausole relative al deferimento delle controversie ad altri organismi finalizzato al raggiungimento di accordi extragiudiziali. Per maggiori informazioni in merito all’operato dell’Arbitro Bancario Finanziario si rimanda al sito www.arbitratobancariofinanziario.it. La decisione dell’ABF non impedisce al cliente di rivolgersi all’autorità giudiziaria competente.

Se quest’ultimo non si ritenesse soddisfatto della risposta o non l’avesse ricevuta, in caso di controversia in materia di servizi  finanziari, avrà il diritto di ricorrere all’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF). Il cliente non può rinunciare a tale diritto e ha sempre la possibilità di esercitarlo, anche in presenza di clausole relative al deferimento delle controversie ad altri organismi finalizzato al raggiungimento di accordi extragiudiziali. Per maggiori informazioni in merito all’operato dell’Arbitro per le Controversie Finanziarie si rimanda al sito www.acf.consob.it. La decisione dell’ACF non impedisce al cliente di rivolgersi all’autorità giudiziaria competente.

Per potersi rivolgere all’autorità giudiziaria deve essere stata debitamente avviata una procedura di mediazione. Il cliente e la banca possono ricorrere all’Associazione Conciliatore Bancario Finanziario per la risoluzione alternativa di controversie in materia bancaria, finanziaria e societaria (Alternative Dispute Resolution, ADR) o a un altro organismo analogo iscritto nel registro tenuto dal Ministero della Giustizia italiano degli organismi deputati a gestire procedure di mediazione. Ricorrendo all’ACF o all’ABF, a seconda dei casi, si assolve l’obbligo di avviare una procedura di mediazione.

Su richiesta del cliente, la banca fornisce maggiori informazioni circa la procedura di trattamento dei reclami.

Pictet & Cie (Europe) SA,
Niederlassung Deutschland 

I reclami su un prodotto o sulla condotta dell’ideatore possono essergli presentati direttamente.

Per i reclami sulla condotta di una persona che fornisce consulenza sul prodotto o lo vende il cliente potrà scegliere tra le soluzioni extragiudiziali di seguito riportate.

- Il cliente potrà presentare un reclamo al referente della banca indicato nell’"Elenco di prezzi e servizi". La banca fornirà un’opportuna risposta ai reclami che, nel caso di contratti relativi a servizi di pagamento, sarà inviata per iscritto (ad esempio, per lettera, fax o e-mail).

- La banca partecipa alla procedura di risoluzione delle controversie dell’ombudsman delle banche private, "Ombudsmann der privaten Banken" (www.bankenombudsmann.de), che offre al consumatore la possibilità di ricorrervi per comporre un contenzioso con la banca. Qualora l’oggetto del reclamo fosse una controversia in merito a un contratto relativo a servizi di pagamento (§ 675f del Codice civile tedesco), anche i clienti che non sono consumatori potranno ricorrere all’ombudsman delle banche private. Per maggiori informazioni si rimanda all’apposito regolamento disponibile su richiesta o scaricabile sul sito www.bankenombudsmann.de. Il reclamo dovrà essere presentato per iscritto (ad esempio per lettera o e-mail) all’Ufficio dell’ombudsman delle banche private, Ombudsmann der privaten Banken, Postfach 04 03 07, 10062 Berlino, Germania, indirizzo e-mail: schlichtung@bdb.de.

- Il cliente ha inoltre la possibilità di presentare in qualsiasi momento per iscritto o a titolo informativo un reclamo alla Federal Financial Supervisory Authority (Bundesanstalt für Finanzdienstleistungsaufsicht), Graurheindorfer Strasse 108, 53117 Bonn, Germania, in caso di violazioni da parte delle banche del German Payment Services Supervision Act (Zahlungsdiensteaufsichtsgesetz-ZAG), sezioni da 675c a 676c del Codice civile tedesco (Bürgerliches Gesetzbuch- BGB) o dell’articolo 248 dell’Introductory Act to the German Civil Code (Einführungsgesetz zum Bürgerlichen Gesetzbuche - EGBGB).

- La Commissione europea ha predisposto una piattaforma per la risoluzione online delle controversie (piattaforma europea ODR) http://ec.europa.eu/ consumers/odr/. Il consumatore può usare la piattaforma ODR per la composizione extragiudiziale di controversie derivanti da contratti online con aziende che hanno sede nell’UE.

Confirm your selection
By clicking on “Continue”, you acknowledge that you will be redirected to the local website you selected for services available in your region. Please consult the legal notice for detailed local legal requirements applicable to your country. Or you may pursue your current visit by clicking on the “Cancel” button.